A taxi driver
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 voti, media: 3,67 su 5)
Loading...
Country:
Corea Del Sud
Year:
2018
Category:
Arena Argentina Giugno 2019, cinestudio40-mar, Drammatico
Duration:
2 hours 17 minutes
Director:
Hun Jang
Age restriction:
No

SinoSSI

Seoul, 1980. Kim è un tassista vedovo, indebitato e con una figlia da mantenere. I tumulti che caratterizzano il clima politico di quegli anni in Corea del Sud non scalfiscono i suoi valori da uomo medio. Finché un giorno Kim non si appropria di un cliente destinato a un altro autista: un fotoreporter tedesco, disposto a spendere 100 mila won pur di essere portato a Gwang-ju, nel sud del Paese, per filmare la repressione della protesta studentesca da parte dei militari e far sapere al mondo costa sta succedendo in Corea. Il viaggio cambierà i valori di Kim per sempre.

Programmazione

ARENA ARGENTINA
lunedì 24 giugno
ore 21:00

Recensione

l regista Jang Hun, che è stato anche l’assistente di Kim Ki – duk, gira un film sulla ricerca della verità, sulla necessità di sapere a ogni costo quello che il potere nasconde. I reporter rischiano la vita, perché quello che succede a Gwangju non deve essere documentato, il popolo è costretto ad accettare le giustificazioni fornite dalla propaganda. Hun porta il marcio alla luce, a volte con l’enfasi che caratterizza il cinema di Seul. Ma l’affresco è di grande impatto e il ritmo è serrato. La vicenda inizia con i tratti di un classico buddy movie. I protagonisti regalano qualche gag, mentre sono ignari della tragedia. Poi la forza della realtà irrompe ed A Taxi Driver si trasforma in una testimonianza profonda, in una rappresentazione che punta in alto.

Gianluca Pisacane, cinematografo.it

Add comment